Informazione

Pubblicato il febbraio 20th, 2013 | di Michele Patella

1

Parental Control: come configurarlo sul computer

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

parentalcontrolOggi la rete offre tanti vantaggi ed ormai di uso comune anche per i bambini ma il web nasconde anche tanti pericoli e per proteggere i bambini che ne fanno un grande uso è importante trovare metodi per proteggerli ed evitare che s’imbattano in circostanze pericolose o poco educative.

Come fare allora?

Oggi ci sono tanti metodi come il Parental Control di Windows che rappresenta un filtro attraverso cui i genitori possono scegliere quali siti far visitare o con quali giochi far giocare i propri figli. E’ importante dunque conoscere questo strumento che blocca tutte la pagine web sconsigliate per i bambini. In modo tale che i genitori possano controllare che contenuti guardano i loro figli e rendere la navigazione ai bambini più sicura.

Parental Control, o controllo genitori, consente così di gestire da parte dei genitori l’accesso solo ai contenuti più idonei ai bambini. Ad esempio questo software consente anche di programmare quanto tempo i bambini possono stare di fronte al computer e anche quali giochi siano più idonei in base anche all’età.

Quando infatti il bambino naviga arrivano delle notifiche che informano del blocco e il bambino può cliccare sulla notifica per chiedere l’autorizzazione. Il genitore può così, oltre che venire a conoscenza di cosa sta guardando il bambino ma anche e soprattutto può scegliere i contenuti più adatti.

Configurazione Parental Control

Per configurare Parental Control bisogna prima di tutto scaricarlo, poi è necessario avere un account utente amministratore mentre per il bambino un account standard. Si possono inoltre installare altri controlli come il filtro web o il resoconto attività.

La configurazione che potrete vedere nel video allegato è molto semplice: basta andare su start, poi su pannello di controllo e quindi su account utente e protezione famiglia, fare clic su imposta Controllo genitori per qualsiasi utente e fornire una password se viene richiesta. Cliccare poi sull’utente standard che si vuole controllare. Fatto questo si possono configurare tutte le impostazioni che si desiderano avere. Come già detto è possibile impostare l’orario di navigazione del bambino che impedisce la navigazione nelle ore non specificate. Così quando scade il tempo il computer si disconnetterà da solo. Inoltre è possibile anche controllare l’accesso ai giochi e sceglierli in base all’età e bloccare contenuti non idonei all’età dei bambini. Inoltre è possibile bloccare programmi specifici.

Ecco il video che vi aiuterà nella configurazione del programma:

.

Questo programma aiuta così i genitori a seguire passo passo la navigazione del bambino e aiuta a proteggere i bambini e allo stesso tempo a far sentire i genitori più sicuri. E’ importante installarlo proprio per aiutare i vostri figli a navigare sicuri e per voi genitori stare tranquilli e sapere che i vostri figli sono  al sicuro.

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS


Tags: ,


Informazioni Autore

Manager ICT di Padova, mi occupo, tra le altre cose, di formazione informatica in età scolastica. La curiosità mi porta a testare sempre nuove formule di insegnamento, cogliendo le opportunità tecnologiche che la nostra epoca ci regala!



Una Risposta a Parental Control: come configurarlo sul computer

  1. Beatrice dice:

    Utilissima guida!! Adesso mi sento più tranquilla a lasciare alla mia “piccola” il pc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑