Varie sicurezza bambini su iphone

Pubblicato il Gennaio 16th, 2013 | di Michele Patella

0

Bloccare internet, applicazioni e giochi su Iphone

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

bambino iphoneGli smartphone vengono sempre più lasciati in mano a bambini di qualsiasi età.  Si rende quindi necessario rendere il più possibile sicuro l’ambiente cellulare.

A disposizione di tutori e genitori ci sono alcune accortezze che possono essere prese.

Vediamone alcune che permettono di bloccare l’accesso a applicazioni, videocamera, internet e giochi su Iphone e Ipad:

Selezionare l’icona Impostazioni della schermata Home, quindi selezionare Generale.

Dal menu generale scegliere Restrizioni. La prima volta che si utilizzano le restrizioni, vi verrà richiesto di specificare un codice di accesso a 4 cifre, che impedisce al bambino di disabilitare o modificare le impostazioni in un secondo momento.

Una volta inserito il codice di accesso, vi verranno presentate una serie di restrizioni che potranno essere impostate su ON o OFF. Qui, se lo si desidera, è possibile disattivare il browser Safari o limitare l’accesso a YouTube, iTunes o App Store. È anche possibile disattivare l’accesso alla videocamera o alla video chiamata per l’applicazione FaceTime. Se si sceglie una di queste opzioni, la funzione è disabilitata e la relativa icona viene rimossa dalla schermata Home. (Apple ha inutilmente confuso la pagina Restrizioni utilizzando l’intestazione Disabilita restrizioni. Meglio concentrarsi sull’intestazione Consenti, dove ON indica che la funzionalità è consentita e OFF significa che non lo è.)

La sezione Consenti modifiche consente di bloccare i servizi di localizzazione o eventuali modifiche alla mail, contatti e calendari.

La sezione Contenuti consentiti fornisce le opzioni per limitare il tipo di contenuti che potranno essere consultati e scaricati da iTunes Store. Ad esempio, è possibile limitare l’accesso a canzoni con testi espliciti, o filtrare filmati, spettacoli televisivi e applicazioni secondo le relative classificazioni in base all’età. Questa sezione permette anche di disattivare la possibilità di fare acquisti “in-app”, e richiede una password ogni volta che il bambino cerca di fare un acquisto su iTunes.

Infine, il Game Center consente di limitare l’accesso ai giochi multiplayer e la possibilità di aggiungere amici a giochi esistenti.

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS


Tags: , ,


Informazioni Autore

Manager ICT di Padova, mi occupo, tra le altre cose, di formazione informatica in età scolastica. La curiosità mi porta a testare sempre nuove formule di insegnamento, cogliendo le opportunità tecnologiche che la nostra epoca ci regala!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑